I PRINCIPALI BENEFICI DEL COMPOST DI QUALITA’

  • Migliore lavorabilità del terreno
  • Maggiore ritenzione idrica in suoli leggeri
  • Maggiore porosità e permeabilità in suoli argillosi
  • Fissazione e rilascio graduale degli elementi nutritivi
  • Positivi effetti agroambientali (contribuisce a pervenire la desertificazione e l’erosione del suolo, favorisce la fissazione temporanea di carbonio a livello del suolo)
  • Effetti repressivi sull’insorgenza di marciumi di radice e colletto
  • Apporto al suolo di meso e microelementi utili alla vita vegetale
  • Diminuzione del contenuto di nitrati nelle foglie di ortaggi destinati al consumo fresco

Share by: